Revisione del numero delle persone fisiche che esercitano attività di impresa e di lavoro autonomo con ricavi annui di ammontare non superiore a 30 mila euro.

 

Il particolare regime dei minimi sarà concesso soltanto ai soggetti che iniziano la attività o che l’hanno iniziata dopo il 31 dicembre 2007.

 

Il nuovo regime che non può avere una durata superiore a cinque anni presenta un importante vantaggio in quanto l’imposta sostitutiva dovuta è solo del 5% in luogo del 20% applicata finora.

 

Inoltre, questi contribuenti, sono esclusi da Irap e dall’accertamento in base agli studi di settore.

 

Per i soggetti che fuoriescono dal regime dei minimi è introdotto un regime super semplificato che consente di versare l’Iva soltanto in una unica soluzione annuale.

 

Dott. Gabriele di Fiore